Media room

Questo è il comunicato selezionato.
Per tornare all'elenco dei comunicati clicca qui.

Superfaces approda al Fuorisalone con il talk ´Superfici: feel the difference´

Comunicato n. 3 del 10/06/2022 15.35.39 ( download )

La tavola rotonda fa parte del palinsesto di Design Re-Generation, la grande mostra-evento curata da Interni per il FuoriSalone 2022

Rimini, 8 giugno 2022 . Esordio al Fuorisalone per Superfaces. Il primo marketplace b2b dedicato ai materiali innovativi per l´architettura, l´interior e il design sarà protagonista nel ricco cartellone del Fuorisalone per un talk dedicato alle superfici. L´evento rientra nel ricco palinsesto di Design Re-Generation, la mostra-evento ideata e coordinata da INTERNI e co-prodotta con Audi, Plenitude e Whirlpool in corso fino al 13 giugno in varie location di Milano. La tavola rotonda è organizzata da INTERNI, il magazine di interior e contemporary design del Gruppo Mondadori diretto da Gilda Bojardi, in collaborazione con Superfaces.
Il talk si svilupperà in una tavola rotonda dal titolo ´Superfici: feel the difference´ e avrà luogo venerdì 10 giugno alle ore 11.30 presso l´Aula del Senato Accademico dell´Università Statale di Milano.
Architetti ed esperti esploreranno la tendenza delle superfici ad essere sempre più flessibili e ad avere utilizzi sempre più diversificati, mantenendo comunque un approccio di design che va di pari passo con la funzionalità. Il talk aprirà quindi uno spazio di riflessione su un tema che sarà approfondito e declinato in molti modi a Superfaces, la manifestazione di Italian Exhibition Group in programma alla Fiera di Rimini dal 12 al 14 ottobre 2022.
I relatori della tavola rotonda saranno Angela Bellavista, Exhibition Manager di Superfaces, Armando Bruno, Ceo dello Studio Marco Piva, Andrea Margaritelli, responsabile marketing di Listone Giordano, Aldo Parisotto, co-fondatore dello studio Parisotto + Formenton e art director di Cimento e Catello Raffaele, coordinatore del Dipartimento di architettura presso l´Accademia IUAD di Milano e Napoli. Modera Patrizia Catalano, giornalista di INTERNI.
Per partecipare all´evento ci si può registrare al link https://unb.superfaces.it/talk-interni/.

L´evento rappresenta la prima tappa del percorso della media partnership tra Superfaces e INTERNI per l´edizione di quest´anno. INTERNI curerà come l´anno scorso il convegno inaugurale della fiera, nel pomeriggio di mercoledì 12 ottobre 2022 alla Fiera di Rimini.


Superfaces è la nuova fiera dedicata a tutte le superfici di ultima generazione per l´architettura, l´interior e il design. Il primo marketplace B2B multisettore per scoprire soluzioni inedite, sorprendenti applicazioni e contaminazioni di stili e materiali. Al quartiere fieristico di Rimini dal 12 al 14 ottobre 2022, in contemporanea con il Sia Hospitality Design, l´unica fiera in Italia dedicata esclusivamente all´ospitalità e ai nuovi concept dell´accoglienza. La manifestazione è organizzata da IEG . Italian Exhibition Group, player internazionale del settore fieristico congressuale. Sul canale youtube e sui social di Superfaces sono disponibili video e interviste realizzate durante la prima edizione.


FOCUS ON ITALIAN EXHIBITION GROUP
Italian Exhibition Group S.p.A., società con azioni quotate su Euronext Milan, mercato regolamentato organizzato e gestito da Borsa Italiana S.p.A., ha maturato negli anni, con le strutture di Rimini e Vicenza, una leadership domestica nell´organizzazione di eventi fieristici e congressuali e ha sviluppato attività estere - anche attraverso joint-ventures con organizzatori globali o locali, come ad esempio negli Stati Uniti, Emirati Arabi Uniti, Cina, Messico, Brasile, India - che l´hanno posizionata tra i principali operatori europei del settore.

Il presente comunicato stampa contiene elementi previsionali e stime che riflettono le attuali opinioni del management (´forward-looking statements´) specie per quanto riguarda performance gestionali future, realizzazione di investimenti, andamento dei flussi di cassa ed evoluzione della struttura finanziaria. I forward-looking statements hanno per loro natura una componente di rischio ed incertezza perché dipendono dal verificarsi di eventi futuri. I risultati effettivi potranno differire anche in misura significativa rispetto a quelli annunciati, in relazione a una pluralità di fattori tra cui, a solo titolo esemplificativo: andamento del mercato della ristorazione fuori casa e dei flussi turistici in Italia, andamento del mercato orafo - gioielliero, andamento del mercato della green economy; evoluzione del prezzo delle materie prime; condizioni macroeconomiche generali; fattori geopolitici ed evoluzioni del quadro normativo. Le informazioni contenute nel presente comunicato, inoltre, non pretendono di essere complete, né sono state verificate da terze parti indipendenti. Le proiezioni, le stime e gli obiettivi qui presentati si basano sulle informazioni a disposizione della Società alla data del presente comunicato